x
Questo sito non utilizza cookies di profilazione ma solo cookie tecnici per semplificare la vostra navigazione. Ti invitiamo a prendere visione della nostra Cookie Policy. Per bloccare i cookie vi invitiamo a cliccare QUI. Per autorizzarne l'uso potete premere OK o semplicemente continuare la navigazione del sito.
OK

La graduale trasformazione di Salsomaggiore da "borgo del sale" a ville d'eaux ha inizio nel 1839 quando il medico condotto Lorenzo Berzieri scopre gli effetti benefici delle acque di Salsomaggiore: prescrive a una giovane bambina di nove anni affetta da scrofola immersioni giornaliere nelle acque salsobromoiodiche gradualmente diluite e la conduce alla guarigione.

INIZIO NOVECENTO

Da questo momento la vocazione termale di Salsomaggiore si fa sempre più evidente fino ad esplodere all'inizio del XX secolo. Ed è proprio il Grand Hotel Centrale, con la passerella in vetro che collega l'albergo direttamente allo stabilimento Terme Dalla Rosa, a inaugurare la stagione del termalismo ludico, ancor prima della nascita delle monumentali Terme Berzieri, avvenuta nel 1923.

DAL 1940 AL 1978

Salsomaggiore Terme diviene una località di riferimento per il turismo termale e dagli anni Quaranta, quando le prestazioni termali assumono una valenza terapeutica, prende il via una nuova stagione, quella del termalismo sociale, che termina nel 1978 con la crisi dei "regimi termali speciali".

REGISTRATI SUBITO

Così da non perderti le nostre novità e le nostre offerte
Grand Hotel Salsomaggiore